Domenica 8 Dicembre 2019 si comincia a respirare l'aria natalizia presso l'intera Via Giardini e parte della Via Sant'Elena con il mercatino natalizio Sinnaese e l'animazione in strada offerta dalla attività commerciali della zona.

A partire dalle ore 16, animazione per le vie dello shopping, musica e mercatini di natale.

L'Oratorio di Sant'Isidoro sarà per la via Giardini in compagnia di due simpatici amici. 

Non mancherà l'animazione Musicale con lo staff di Radiofusion.it che sarà presente al numero 7 di Via Giardini (Pizzeria da Birillo) con dirette in live streaming, giochi di animazione, pianobar e musica e karaoke in strada.

Al numero 27 ci sarà Dj Set del Dj Martello presso il Leonardo Bistrot, mentre al numero 54 sempre di via giardini ci sarà il Dj Craly presso il Timeless cafè.

Arriva la seconda edizione di Vabbo Natale, dal 5 al 8 Dicembre 2019 (rimandata al 6 Dicembre per maltempo)

L'evento organizzato dal Vab Sinnai Sardambiente e dall'oratorio di Santa Vittoria con il patrocinio del comune di Sinnai si svolgerà nella piazza di Santa Vittoria.

Questo il programma completo:

Venerdì 6 Dicembre 2019

• ORE 10:30 inaugurazione mercatini artigianali, apertura del punto ristoro VAB e del "Giardino degli Elfi" (percorso educativo per i più piccoli)

• ORE 17:30 Accensione albero di Natale

• ORE 18:00-20:00 Laboratorio d cura dell'Oratorio Santa Vittoria "Costruisci la tua stella"

PER TUTTA LA MANIFESTAZIONE SARA' ATTIVATA UNA RACCOLTA BENI ALIMENTARI E Dl PRIMA NECESSITA' SULLA GRADINATA DELLA PIAZZA CHE VERRANNO DISTRIBUITI ALLE FAMIGLIE BISOGNOSE LOCALI

Sabato 7 Dicembre 2019
• ORE 10,30 Apertura dei mercatini artigianali, punto ristoro VAB e del "Giardino degli Elfi" (percorso educativo per i più piccoli)

• ORE 15:00 Arrivo Babbo Natale nella Casa

• ORE 15:30 Spettacolo di Gasparato (1° atto)

• ORE 17:50-19,00  Spettacolo Gasparato (2° e 3° atto)

• ORE 20:30 I Flash Mob

DALLE ORE 11 ALLE ORE 19 E' POSSIBILE FARE DEI CARI IN CALESSE

Domenica 8 Dicembre 2019

• ORE 11:00 Apertura dei mercatini artigianali, punto ristoro VAB e del "Giardino degli Elfi" (percorso educativo per i più piccoli)

• ORE 17:00 Rosario in piazza

• ORE 18:00 Animazione a cura dell'Oratorio Santa Vittoria e "Cioccolata Party"

PER TUTTA LA MANIFESTAZIONE SARA' ATTIVATA UNA RACCOLTA BENI ALIMENTARI E DI PRIMA NECESSITA SULLA GRADINATA DELLA PIAZZA CHE VERRANNO DISTRIBUITI ALLE FAMIGLIE BISOGNOSE LOCALI

Martedì 5 Novembre 2019, Sinnai celebra la giornata delle Forze Armate

e dell’Unità Nazionale, e commemora i suoi Caduti. programma prevede:

– Piazza Chiesa:
– Ore 09.30 – Afflusso del pubblico, Associazioni varie ed Autorità;
– Ore 10.00 – Santa Messa in suffragio dei Caduti;
– Ore 11.00 – Formazione del corteo che si dirigerà al Parco delle Rimembranza;

Parco delle Rimembranze
– Alzabandiera, Preghiera per i Caduti, Deposizione corona d’alloro, Intervento del Sindaco, Visita al monumento;

– Con la partecipazione del Picchetto d’Onore e della Banda musicale della Brigata Sassari.

La cittadinanza è invitata a partecipare

L’Associazione ULA Auser sezione di Sinnai, con il patrocinio del Comune di Sinnai

e la collaborazione della Società Umanitaria di Cagliari,

organizza una Rassegna Cinematografica denominata “Cinema per tutti”.

Presso la Biblioteca Comunale – 26 Ottobre 2019 alle Ore 18.30 

verrà proiettato il film del 1971 "E’ ricca, la sposo e l’ammazzo di Elaine May"

L'ingresso è gratuito.

Per informazioni rivolgersi alla sede operativa Auser in via Rossini, 6, primo piano, o telefonare ai numeri 3278561108 - 3289188109 

Anticamente alla vigilia delle festività di Tutti i Santi, in molti paesi della Sardegna, fuori dalle finestre, venivano accese delle candele e imbandite le tavole; questo perché si pensava che le anime dei propri cari potessero far visita nelle case.
Si mettevano i piatti, i bicchieri, ma anche vino, acqua, e altro cibo gradito dalle persone care, nonché frutta come: melagrane, castagne e magari anche il dolce del periodo “Is Pabassinas”.

Altre tradizioni, come Is Panixeddas, che però non vogliamo confondere con le festività di altri paesi, era quella di uscire travestiti con una veste bianca, per le vie del paese e bussare nelle case per chiedere un dono sempre in memoria delle anime “po is animas” .

Oltre a questi due momenti rievocativi, proponiamo ai nostri visitatori, la possibilità di rivolgere al proprio caro anche un pensiero scritto che giungerà a destinazione dopo averlo bruciato.

Ci attende una serata diversa, ricca di cultura, di tradizione, ma anche di riflessione e divertimento.

Questo il nostro programma:

Giovedì 31 Ottobre 2019
• Ore 18:00 appuntamento al Museo Civico
• Ore 18:15 imbandiamo la tavola per Is Animeddas
• Ore 19:15 uscita de Is Animeddas
• Ore 20:15 i fuochi de Is Animeddas
• Ore 21: 00 fine della manifestazione

Per partecipare è necessario prenotare.
Costo del biglietto è di 2,00 €
Bios, Ente gestore del museo civico di Sinnai
Tel. 070780516 - cel. 3358091112
Fb: Museo Civico di Sinnai
museocivicosinnai.it

Nei sentieri della Pineta, un'acqua miracolosa lenisce i dolori. Domus de Janas S'acqua 'e is dolus - Settimo San Pietro

Passeggiando tra i sentieri della pineta di Sinnai, immersi nel cuore del nostro grande polmone verde, ci si può trovare a fare delle scoperte che arricchiscono le nostre conoscenze, antiche credenze e tradizioni dimenticate nel tempo che ogni tanto è bene ricordare per non disperderle nel nulla. Percorrendo uno dei sentieri della pineta, in territorio di Settimo San Pietro si trova "S'acqua 'e is dolus" una Domus de Janas che nasconde una storia antica e ricca di devozione. 

Un’antica leggenda narra che San Pietro passò a Settimo e si riposò in questa roccia. Pregò così tanto che rimase il segno delle sue ginocchia nella roccia. Si racconta anche, che quando, il 29 Giugno (festa di San Pietro e Paolo), il parroco andava a benedire quell’acqua, là si faceva una grande festa con i balli e canti. La gente partiva dalla periferia del paese e arrivava fino alla chiesetta di San Pietro, non molto lontana dalla fonte. La sera il parroco celebrava la messa e benediceva tutti i presenti con l’acqua della fonte; tutti bevevano dalla fonte perché si diceva che quell’acqua fosse miracolosa, cioè capace di guarire i dolori. Da qui deriva il suo nome: “S’acqua ‘e dolus”, cioè l’acqua dei dolori.

La domus risale al IV secolo a.C. ed è composta da una piccola anticamera che precede la cella della tomba ipogea accessibile da una piccola apertura quadrata. la grotta è quasi sempre piena d'acqua a causa di inflitrazioni da una falda sotterranea.

Oggi nella nostra passeggiata in pineta, l'abbiamo trovata così. Decorata con delle farfalle di carta, coffinu della tradizione Sinnaese, e del miele sardo. Troviamo anche degli operai che sistemano il percorso, e ci informano che proprio oggi una scolaresca arriverà a visitare questo sito. Un occasione per far trascorrere ai bambini una giornata immersi nel verde e far conoscere la storia e tradizioni del nostro territorio, che spesso riscopriamo anche da grandi, o forse le scopriamo per la prima volta leggendo questo nostro semplice link sul web.

Domus de Janas S'Acqua ' e Dolus - Settimo San Pietro - Con vista sul golfo di Cagliari.

Ci si arriva dalla pineta di Sinnai percorrendo il sentiero sulla sinistra poco dopo la caserma "Sa Pira", oppure da Settimo San Pietro nei pressi della chiesetta campestre di San Pietro, dalla quale si percorre un sentiero di poco meno di un chilometro.

Eventi a Sinnai e Dintorni

FRAMMENTI ROSA - Il Colore Rosa - 31 Luglio 2020 al Museo Civico di Sinnai

L'EFFIMERO MERAVIGLIOSO

IL COLORE ROSA
XV edizione
Spazio all'aperto del Museo Civico di Sinnai - ore 21.30

La serata di Venerdì 31 luglio vede in scena L'EFFIMERO MERAVIGLIOSO

IL COLORE ROSA
XV edizione
Spazio all'aperto del Museo Civico di Sinnai - ore 21.30

La serata di giovedi 30 luglio vede in scena la compagnia Boche Teatro con lo spettacolo

"FRAMMENTI ROSA"
di e con Monica Corimbi

musiche Omar Bandinu e Fabio Coronas

Frammenti Rosa è uno spettacolo vivace sulle donne che sanno ridere di se stesse e che fanno ridere. Le avventure amorose raccontate forniscono lo spunto per affrontare le dinamiche di coppia con un linguaggio giocoso e irriverente. La vicinanza che si crea con il pubblico innesca un clima di divertimento condiviso e crescente complicità. Spettacolo ironico sulle donne, per non prendersi troppo sul serio. La musica, dal vivo, e' il terzo narratore che fa vibrare altre corde. Corde sulle quali è più facile dire: ah, l'amore.

Notizie a Sinnai e Dintorni

Come avere un prato verde nel proprio giardino

Cerchi qualcuno che possa realizzare un prato sempre verde nel tuo giardino?

Un prato verde Soffice e ben curato?

Oggi è possibile averlo anche a Sinnai ed in tutta la Provincia di Cagliari grazie a Prato Verde Cagliari.

Il prato verde che spesso troviamo anche nei parchi pubblici e nei campetti sportivi è possibile averlo anche nella propria villetta o residenze privata.

Un ottimo prato verde, rinnova la visione del proprio giardino, riuscendo a dare prestigio alla propria abitazione, creando un ambiente gradevole e dalla visione fresca e pulita.

Il prato pronto in erba vera, è molto utilizzato per chi vuole trasformare il proprio spazio in giardino in breve tempo, e senza spendere una fortuna.

E' possibile avere diverse quantità di prato, in base alla grandezza del proprio giardino e da quanto spazio si vuole dedicare alla zona totalmente verde.

Prato Verde Cagliari by Il Sorriso del Verde realizza questo sogno in poco tempo, inoltre provvede alla manutenzione giardini, alla realizzazione di impianti idrici centralizzati, trattamenti fitosanitari e qualsiasi lavoro riguardi il verde, ed il benessere di fiori e piante. 

Per un preventivo è possibile contattare il numero 3473204532 o visitare la pagina facebook https://www.facebook.com/verdepratosempre/ o il sito pratoverdecagliari.it dove sono disponibili le foto dei lavori eseguiti e tutte le informazioni necessarie per farsi un idea del proprio giardino preferito. 

Multe fino a 1000 euro per chi non rispetta le distanze nelle spiagge del Territorio di Sinnai

Il Sindaco di Sinnai ha emesso un ordinanza urgente per regolamentare la balneazione e utilizzo delle spiagge del territorio di Sinnai “Solanas” e Genn’e Mari – Torre delle Stelle”.

Di seguito le regole per un corretto utilizzo delle spiagge libere site sul territorio comunale e misure per la prevenzione della diffusione del contagio da COVID-19. 

Il Sindaco

Ordina:

La responsabilizzazione individuale da parte degli avventori nell’adozione di comportamenti rispettosi delle misure di prevenzione, assicurando il rispetto della distanza di sicurezza di almeno un metro tra le persone;

Il rispetto del distanziamento tra gli ombrelloni in modo da garantire una superficie di almeno 10 m2 per ogni ombrellone, fatto salvo il caso di gruppi familiari conviventi; 

Il posizionamento delle attrezzature da spiaggia (lettini, sedie a sdraio) in modo da consentire un ordinato utilizzo dell’arenile, ed in particolare quando non sono posizionate nel posto ombrellone, garantire una distanza non inferiore di almeno mt. 1,5, fatto salvo il caso di persone o gruppi familiari conviventi, ed in ogni caso rispettare le disposizioni nazionali e regionali previste per l’emergenza covid-19;

Il divieto di stazionamento e assembramento lungo gli accessi alla spiaggia, oltre il tempo strettamente necessario allo spostamento e per accedere al mare, al fine di garantire costantemente le necessarie distanze interpersonali, in particolare nei casi ove gli accessi hanno una larghezza ridotta;

Il divieto della pratica di attività ludico sportive di gruppo che possono dar luogo ad assembramenti.

INVITA

I potenziali fruitori delle spiagge ricadenti nel Comune di Sinnai, a non sovraffollare le spiagge nel caso di evidente mancanza di spazio, a causa del raggiungimento della capienza massima, derivante dalla corretta applicazione delle distanze tra persone ed attrezzature (lettini, ombrelloni ecc.), in considerazione del bilanciamento degli interessi pubblici coinvolti, e per il tempo strettamente legato all’emergenza epidemiologica in atto, della prevalenza della tutela della salute pubblica rispetto alla garanzia del libero accesso agli arenili.

AVVERTE

Che l'inottemperanza alla presente ordinanza, salvo che il fatto non costituisca reato, è punita, ai sensi dell’articolo 4 del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, così come modificato dalla legge di conversione n. 35/2020 e, in ultimo, dalla Legge n. 74 del 14 luglio 2020, con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 a euro 1.000. Non si applicano le sanzioni contravvenzionali previste dall'articolo 650 del codice penale o da ogni altra disposizione di legge attributiva di poteri per ragioni di sanità, di cui all'articolo 3, comma 3 del medesimo decreto legge 25/2019 e ss. mm. e ii.

DEMANDA

Al Comando di Polizia Locale di Sinnai e a tutte le sotto indicate Forze di Polizia, alle quali viene trasmessa copia della presente Ordinanza, ciascuno per la specifica competenza, in particolare in relazione alle attività di mantenimento dell’Ordine Pubblico, della sorveglianza e applicazione del presente provvedimento.

Per maggiori informazioni consultare il pdf della delibera completa tramite -> questo link <-