Non potevamo mancare al carnevale Sinnaese 2018, due giorni di festa a Sinnai.

Sabato 17 Febbraio la sfilata dei carri allegorici è partita nel primo pomeriggio da Piazza Funtanalada per attraversare tutto il paese, da Via Sanna Corda, Santa Vittoria sino a Via Roma per poi attraversare la via Roccheddas e concludere in Piazza Sant'Isidoro con la grande festa e distribuzione di chiacchere per tutti. Tre carri e diversi gruppi animati hanno partecipato alla sfilata.

Il Primo premio di 300 euro è stato vinto dal carro - il polpo e i suoi amici - realizzato da Gruppo Folk funtana e olia mentre il 2 posto a parimerito i carri M&M Caramelle e Magico mondo Disney hanno vinto 100 euro a testa. Anche i gruppi sono stati premiati. Ai primi due gruppi classificati sono andati 75 euro, mentre al 3° e 4° 50 euro a ciascun gruppo. E' stata premiata anche la miglior maschera singola: La medusa che si è aggiudicata 50 euro di premio

Domenica 18 Febbraio grande festa con le pariglie la mattina e Is Cerbus la sera.

In mattinata alla corsa de Is pariglias hanno partecipato i cavalieri di Assemini, Norbello, Oristano, Ollolai e Oristano che si sono esibiti in spericolate acrobazie.

A Is pariglias è seguita la pentolaccia che però si è conclusa in anticipo a causa dell'infortunio di un cavallo.

Nel pomeriggio si è dato spazio a Is cerbus, la parodia della caccia al cervo fra le strade dell'abitato e poi nella piazza Sant'Isidoro.

Presenti anche le maschere arrivate da altre parti della Sardegna: Su Sennoreddu e sos de S'iscusorzu di Teti, i Cambas de Linna di Guspini, S'urtzu e sa mamulada di Seui e S'urtzu e su pimpirimponi di Sadali.

Il carnevale è stato organizzato da Comune e Pro loco in collaborazione delle associazione Is basonis e Is cerbus.

Prossimamente sulle nostre pagine ulteriori foto e video - Foto di Matteo Rubiu & Valentina Moi - Associazione Culturale Radio Fusion - www.sinnainews.it 







Sinnainews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.

Se vuoi collaborare con noi, segnalare una notizia o un evento a Sinnai e Dintorni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Eventi a Sinnai e Dintorni

Il pranzo di Carnevale 2020 da Birillo a Sinnai a 12 Euro

In occasione del Carnevale Sinnaese 2020 il 1 marzo 2020, il locale da "Birillo" in Via Giardini, 7
propone un menu turistico a soli 12 euro per tutti coloro che vogliono ristorarsi a Sinnai durante su Cranovali Sinniesu
Questo il Menù proposto da Birillo
- Antipasti
- Malloreddus
- Arrosto Misto
- bevande, caffè, amaro e dolce di Carnevale

"Birillo" è un locale accogliente, con clima famigliare, a pochi passi dalla piazza Sant'Isidoro dove avverrà lo spettacolo de Is Cerbus.

MENU' disponibile esclusivamente su PRENOTAZIONE AL 070765588 - 3475518364

La Sera, dopo is Cerbus, è possibile stare a Sinnai e cenare da Birillo al costo di 5 Euro a Persona (Pizza a scelta, patatine e Bibita).

Nei sentieri della Pineta, un'acqua miracolosa lenisce i dolori. Domus de Janas S'acqua 'e is dolus - Settimo San Pietro

Passeggiando tra i sentieri della pineta di Sinnai, immersi nel cuore del nostro grande polmone verde, ci si può trovare a fare delle scoperte che arricchiscono le nostre conoscenze, antiche credenze e tradizioni dimenticate nel tempo che ogni tanto è bene ricordare per non disperderle nel nulla. Percorrendo uno dei sentieri della pineta, in territorio di Settimo San Pietro si trova "S'acqua 'e is dolus" una Domus de Janas che nasconde una storia antica e ricca di devozione. 

Un’antica leggenda narra che San Pietro passò a Settimo e si riposò in questa roccia. Pregò così tanto che rimase il segno delle sue ginocchia nella roccia. Si racconta anche, che quando, il 29 Giugno (festa di San Pietro e Paolo), il parroco andava a benedire quell’acqua, là si faceva una grande festa con i balli e canti. La gente partiva dalla periferia del paese e arrivava fino alla chiesetta di San Pietro, non molto lontana dalla fonte. La sera il parroco celebrava la messa e benediceva tutti i presenti con l’acqua della fonte; tutti bevevano dalla fonte perché si diceva che quell’acqua fosse miracolosa, cioè capace di guarire i dolori. Da qui deriva il suo nome: “S’acqua ‘e dolus”, cioè l’acqua dei dolori.

La domus risale al IV secolo a.C. ed è composta da una piccola anticamera che precede la cella della tomba ipogea accessibile da una piccola apertura quadrata. la grotta è quasi sempre piena d'acqua a causa di inflitrazioni da una falda sotterranea.

Oggi nella nostra passeggiata in pineta, l'abbiamo trovata così. Decorata con delle farfalle di carta, coffinu della tradizione Sinnaese, e del miele sardo. Troviamo anche degli operai che sistemano il percorso, e ci informano che proprio oggi una scolaresca arriverà a visitare questo sito. Un occasione per far trascorrere ai bambini una giornata immersi nel verde e far conoscere la storia e tradizioni del nostro territorio, che spesso riscopriamo anche da grandi, o forse le scopriamo per la prima volta leggendo questo nostro semplice link sul web.

Domus de Janas S'Acqua ' e Dolus - Settimo San Pietro - Con vista sul golfo di Cagliari.

Ci si arriva dalla pineta di Sinnai percorrendo il sentiero sulla sinistra poco dopo la caserma "Sa Pira", oppure da Settimo San Pietro nei pressi della chiesetta campestre di San Pietro, dalla quale si percorre un sentiero di poco meno di un chilometro.

Notizie a Sinnai e Dintorni

Cranovali Sinniesu 2020 - Sabato 29 febbraio e Domenica 1 Marzo

Sabato 29 febbraio 2020

– ore 11:00 biblioteca comunale convegno “Su segarepetza sinniesu – ita narat sa storia”;

– ore 15:30 sfilata in maschera partenza Sant’Isidoro.

La sfilata del 29 febbraio è invece aperta a tutti: Maschere, Gruppi, Carri allegorici come da apposito regolamento. ---> tutte le info su questo link <---

Questo il percorso:

ORE 15,30 : Partenza da Piazza Sant'Isidoro per poi proseguire per le Vie: Iglesias -Tiziano - Mariano IV' - Sanna Corda - Funtaneddas - E. D'Arborea - Perra - Trieste - Costituzione - Caprera - Pintor - Giardini - ARRIVO a Piazza Sant'Isidoro con sfilata conclusiva, votazione e PREMIAZIONE dei gruppi, carri e maschere allegoriche partecipanti.  A seguire la Pro Loco offrirà bevande e chiacchere per tutti. 

– Ore 19:00 Cranovali Mottu in piazza Chiesa (Commedia a cura dell'associazione Sinnai e Dintorni)

Domenica 1 marzo 2020
– dalle ore 15:00 a partire dalla Piazza Santa Vittoria: Sfilata delle maschere etniche  con le maschere locali “Is Cerbus” e “Is Cerbixeddus”, e le maschere ospiti “Bois – Fui Janna Morti” (Escalaplano), “Su Turcu” (Ollolai), “Tumbarinos” (Gavoi), “Sos Corriolos” (Neoneli);

Questo il percorso:

ORE 15,30: Partenza da Piazza Santa Vittoria per poi proseguire per le Vie Santa Vittoria - E D'Arborea - Perra - Trieste - Mara - Oristano - Funtanalada - Piazza Funtanalada - Giardini con ARRIVO in Piazza Sant'Isidoro per l'esibizione finale.

Concorso fotografico durante le sfilate delle maschere, Crannovali Mottu Is Cerbus e maschere ospiti.

Carnevale a Sinnai - 20 febbraio per gli alunni delle scuole - 29 febbraio sfilata per tutti

Il Carnevale a Sinnai inizia domani mattina (20 febbraio) in occasione del giovedì grasso, ci sarà il "Carnevale insieme" organizzato dall'istituto comprensivo Sinnai 2 in collaborazione con l'Assessorato alla pubblica istruzione del comune di Sinnai, Proloco, con la collaborazione di Polizia locale, volontari protezione civile e Istituto Sinnai 1.

La sfilata è riservata agli alunni dell’infanzia e della primaria degli istituti Comprensivi n. 1 e n. 2.
La partecipazione è riservata esclusivamente agli alunni e ai docenti accompagnatori.

Appuntamento alle 11:00 in Piazza Santa Barbara, arrivo piazza S.Isidoro e animazione.

Alle 12:45 tutti i genitori dovranno recarsi a prendere i propri bambini.

La sfilata del 29 febbraio è invece aperta a tutti: Maschere, Gruppi, Carri allegorici con un montepremi di 1800 euro.

per tutte le info e regolamento sulla sfilata del 29 consultare --> questo link <--