Sinistra Identitaria, ex Rossomori nel consiglio comunale di oggi ha annunciato l'abbandono della maggioranza e della giunta Aledda, il consigliere Andrea Atzeni passa all'opposizione. Pubblichiamo integralmente il comunicato diffuso dal gruppo Campo Sinistra Identitaria.

COMUNICATO SINISTRA IDENTITARIA 
(ex Rossomori Sinnai)

Non per costruire piccola cosa; 
di piccole cose, sempre molto importanti per chi le fa, è pieno il mondo!Questi principi del Partito Rossomori con cui ci siamo presentato alle elezioni a sostegno di Matteo Aledda Sindaco ci hanno dato lo slancio, il coraggio e l’energia per sostenere questa attuale amministrazione.

Sono passati 2 anni da quando abbiamo iniziato questa avventura amministrativa un nuovo respiro e passione per il paese.

Ci abbiamo messo passione, grinta, umiltà, volontà.
Col tempo tutto questo è sembrato vano, è sembrato inutile e soprattutto è venuta a mancare la coesione politica e di intenti che ci ha visti uniti sin dall’inizio.

Infatti avevamo promesso decoro urbano, asfalti, opere pubbliche, partecipazione, riduzione delle tasse comunali, piu’ servizi ed anche posti di lavoro.

Nulla di tutto questo è stato fatto, dobbiamo e possiamo dire CI SIAMO SBAGLIATI.

Sinistra Identitaria ex gruppo Rossomori lascia la maggioranza consiliare ritirando la propria delegazione in Giunta e mettendosi a disposizione per qualsiasi provvedimento giusto utile e corretto che vada in direzione del bene del paese. 
Inizia un percorso alternativo a questa amministrazione deficitaria e carente in tutti gli aspetti.

Ovviamente con onestà politica ed intellettuale e trasparenza ci assumiamo la nostra parte di responsabilità nell’aver avvallato una maggioranza eterogenea che a tutt’oggi sta solo provocando danni al paese e decidiamo di non esser piu’ complici di questa carente azione amministrativa.
Ringraziamo l’Assessore Atzeri Stefania per l’abnegazione, serietà, umiltà e impegni che l’hanno contraddistinta rappresentandoci pienamente nelle politiche identitarie e turistiche della nostra amata cittadina.

Si ringrazia il Consigliere Andrea Atzeni per il sostegno profuso alla volontà di migliorare il paese e lo esortiamo a proseguire nel suo eccellente lavoro al servizio della Comunità.

Nuova vita per lo storico Bar di Piazza Santa Barbara a Sinnai.

Il 13 Luglio apre una nuova attività commerciale: la gelateria Crema e Cioccolato.

Crema & Cioccolato in Pratz'e Crèsia a Sinnai, una gelateria in pieno centro, una scommessa di alcuni giovani Sinnaesi che punta a rilanciare il salotto buono degli anni 80".

La struttura completamente rinnovata dell'ex Bar La Piazza con ampi spazi dedicati potrà offrire ai clienti un vasto assortimento di gelati per tutti i palati.

Venerdì 13 Luglio dalle ore 16.30 aprirà al pubblico con gelati gratis per tutti e giochi per i bambini.

Da oggi è nuovamente attiva la guardia medica turistica a Solanas che assicura visite mediche urgenti e non, sia ambulatoriali che domiciliari, ai cittadini non residenti. 
I medici delle Guardie Mediche Turistiche garantiscono, secondo necessità, l'assistenza medica in ambulatorio oppure a domicilio, qualora le condizioni di salute del paziente non consentano di recarsi presso l'ambulatorio della guardia. 

La Guardia medica di Solanas si trova in via Santa Barbara, 3/5.

Questi i costi e servizi come comunicato dalla ASSL:

COSTO 

I costi delle prestazioni a carico dell’utente sono così definiti: 
- visite ambulatoriali 16,00 euro, rimborsabili agli aventi diritto 
- visite domiciliari 30,00 euro, rimborsabili agli aventi diritto 
- visite brevi e prescrizioni di ricette 8 euro, non rimborsabili. 

Il medico del punto guardia consegn all’assistito il bollettino di ccp intestato con l’importo dovuto. L’assistito deve compilare un modulo, dato dal medico (ALLEGATO E) con il quale si impegna a versare l’importo dovuto entro 5 giorni dalla data in cui ha ricevuto la prestazione. 
Gli assistiti non residenti in Sardegna appartenenti alle sotto indicate categorie, devono pagare l'intero importo. Eventualmente possono richiedere alla loro ASL di residenza il rimborso dell’importo versato, che sarà dovuto solo nel caso sia previsto dalla normativa della Regione di appartenenza. In caso contrario l'utente non ha diritto ad alcun rimborso. 

Categorie con diritto ad eventuale rimborso: 
•minori di 12 anni 
•cittadini di età superiore agli anni 60 
•lavoratori e studenti dimoranti per ragioni connesse all’attività lavorativa o di studio fuori dal proprio domicilio 
•cittadini portatori di handicap il cui grado di menomazione è superiore all'80% ai fini dell’attività lavorativa. 

Solamente i cittadini residenti in Sardegna che appartengono alle sopra indicate categorie non devono compartecipare al costo del servizio, ma devono autocertificare il loro stato nell’apposito modulo consegnato dal medico del punto guardia.(AUTOCERTIFICAZIONE). 
Il servizio rimarrà attivo in alcuni casi sino al 31 agosto.

Guardia turistica di Solanas
via Santa Barbara, 3/5 09072 Solanas (frazione di Sinnai) (CA) 
tel. 070 750795 
(Dal 1 luglio al 31 agosto ore 08.00-20.00) 

Una mostra fotografica itinerante, farà da cornice alle attività commerciali di Solanas.

L'iniziativa è dello studio fotografico Insoliti scatti di Carlo Soro in collaborazione con l'associazione Solanas 3.0. 

L'itinerario della mostra partirà questa sera dall'HOTEL SOLANAS in via su portu 32, dove è prevista l'inaugurazione alle ore 18.00

Nella mostra saranno esposti i lavori degli allievi dei corsi di fotografia base e intermedio 2018 dello Studio fotografico InSoliti Scatti e una selezione di fotografie di coste e avifauna del Sud est Sardegna, alcune di queste stampe sono state protagoniste in luoghi di prestigio nazionale e internazionale (tra cui Piazza Barberini a Roma, la sede della BpM in piazza Duomo a Milano, al Palazzo dell ONU a New York).

La mostra viaggerà nei prossimi mesi nei diversi locali di Solanas: Hotel Solanas, Ristorante da Barbara, Hotel Villa del Mare, La Scogliera, Il Veliero, Sa Cantina, La Pintadera, Miticus, Vanity beach.

Un bagno chimico, posizionato nei pressi dei parcheggi al centro di due stabilimenti balneari, ha scatenato l'ira delle attività commerciali della zona.

A far sentire la loro voce, l'associazione Solanas 3.0 che in un post su facebook spiega le ragioni del rifiuto per quel bagno poco dignitoso, per turisti e non.

"Ecco cosa merita 
( NON ) SOLANAS.

Ingresso spiaggia, 
DEI BAGNI CHIMICI.

Aperti, per il momento senza la passerella disabili e senza allaccio acqua.
Saranno puliti esclusivamente dalla ditta una o due volte al giorno.
Non saranno custoditi ma semplicemente ABBANDONATI a loro stessi.
Anche di notte, al BUIO.
Ai turisti daremo questo BENVENUTO. 
Fragranza autentica compresa, oltretutto 
nella zona PIU’ TRAFFICATA del paese.

“Ma non li hanno mai messi” 
Questa è la prima risposta ricevuta.

Perché non li hanno mai buttati due cessi fronte spiaggia?!?
Forse perché non è la soluzione opportuna?
Forse perché in questo modo si evidenzia ancor di più il degrado?

Quando parlate di “progetto di sviluppo turistico” è questo che intendete?
Sembrerebbe che la Campidano Ambiente da anni abbia l’obbligo di posizionare dei bagni.
Quest’anno il Comune avrebbe sollecitato indicando il centro spiaggia, oltre ad altri due luoghi, 
come punto dove posizionarli. 
Firmando paesaggistica e non solo.
È doveroso che ognuno si prenda le proprie responsabilità pubblicamente e si sappiano i fatti.

Siamo consapevoli 
CHE I BAGNI SONO INDISPENSABILI.
In questi anni, abbiamo proposto delle soluzioni alternative.
Allo stesso costo, e anche remunerative.
Abbiamo proposto di schermarli, di farli gestire e controllare da cooperative o dagli stessi operai della Campidano, magari aggiungendo docce e mettendoli a pagamento.
Di posizionarli occupando dei parcheggi meno visibili.
Basterebbero due accorgimenti, la buona volontà ed i tempi tecnici.

Questo posizionamento potrebbe essere pericoloso anche sul piano SANITARIO.
I bagni, a maggior ragione quando hanno un affluenza pubblica, devono essere IGIENIZZATI ad ogni ora! 
Li mandereste i vostri figli lì dentro?

Chi ha deciso questo ha dimostrato che ha poca conoscenza del territorio, ignora anche solo le minime basi di gestione del turismo, é parecchio lontano da quelle che sono le linee guida del buon gusto che andrebbe rispettato, ma sopratutto crediamo che non sia assolutamente consapevole delle criticità a cui si espone la frazione con delle decisioni di questo calibro.

A noi non interessano le clausole contrattuali di un appalto, noi abbiamo bisogno di collaborazione e di condivisione per migliorare la frazione.
Questo modus operandi deve cambiare.

Aspettiamo, vediamo che faranno.

Rimaniamo sempre accoglienti per trovare qualsiasi soluzione alternativa.

Solanas non merita dei bagni chimici all’ingresso, ma una rotatoria e dei parcheggi curati, bagni puliti e dignitosi.

E voi, pensate che sia giusto per Solanas?!

Dateci la vostra opinione, è indispensabile.

Il Consiglio Direttivo di Solanas 3.0.

(I prossimi giorni scaricheranno altri due bagni blu)"

Eventi a Sinnai e Dintorni

Sinnai, si rinnova l'appuntamento con Su Fogadoni de Santu Antoni - Sabato 19 gennaio 2019

L'Assessorato al Turismo e Tradizioni Popolari del Comune di Sinnai, La Pro Loco e  L'Associazione "Is Cerbus" con la collaborazione della parrocchia Santa Barbara organizzano per il giorno 19 Gennaio 2019 "Su Fogadoni de Santu Antoni"

Questo il programma di Sabato 19 Gennaio 2019

Alle ore 18.00 si celebrerà la Santa Messa, a seguire la benedizione degli animali e accensione de su fogadoni dove la maschera de "Is Cerbus" farà la prima uscita dell'anno, la loro rappresentazione aprirà il carnevale.

Seguiranno animazione e degustazione per tutti i partecipanti.

A Sinnai si rivive la nascita di Gesù con il presepe vivente in piazza Santa Vittoria - Domenica 6 Gennaio 2019

Il presepe rivive anche quest'anno a Sinnai, dopo le rappresentazioni degli anni precedenti, anche quest'anno come nel 2018 la nascita di Gesù viene rappresentata dai ragazzi dell'oratorio di Santa Vittoria.

L'evento avrà luogo sabato 6 gennaio 2019 a partire dalle ore 17:00 presso la piazzetta di Santa Vittoria.

La manifestazione chiude una serie di eventi che hanno visto le associazioni e la Proloco impegnate nel programma del Dicembre Sinnaese. Nel corso della serata sono previste degustazioni.

La manifestazione è curata dalla Proloco e L'Oratorio di Santa Vittoria con il Patrocinio dell'Amministrazione Comunale. 

(nella foto di Paolo Pilleri un immagine della precedente edizione)

Maracalagonis, Concerto di Natale 2018 - Teatrino Ex Monte Granatico - Domenica 23 Dicembre ore 18.30

La Scuola di Musica Dell’Associazione Musicale Culturale “Santo Stefano”, unitamente all'organizzazione di “Natale Insieme 2018”
ripropone nuovamente il suo appuntamento natalizio presentano il Concerto di Natale 2018.

Sotto la Direzione Artistica del Maestro Fabiano Spanu, e la collaborazione dei maestri Michela Portas, Andrea Floris e Michele Piras, avrete il piacere di ascoltare l’Ensemble Strumentale di Fiati e Percussioni, le Classi di Pianoforte, Flauto Traverso, Clarinetto, Sax, Ottoni e Percussioni.

La presentazione sarà a cura di Michela Portas.

Si ringraziano le Associazioni Hamara e Radio Fusion per la collaborazione e l'amicizia.

DOMENICA 23 DICEMBRE 2018 alle ORE 18:30, presso il Teatrino Ex Monte Granatico, in Via Umberto I, Maracalagonis

Maracalagonis riscopre la magia dei vecchi vinili, il 26 dicembre 2018 la grande musica degli anni 70,80,90 suonata su giradischi analogici

Maracalagonis riscopre la magia dei vecchi vinili, proponendo per la giornata di Mercoledì 26 Dicembre 2018 ore 20.00 un evento dedicato agli amanti della musica degli anni 70, 80, 90.

Presso i locali “Su Coru de Mara” a partire dalle ore 20.00 VINILE dj Set per rivivere le emozioni della musica “suonata” su dischi VINILE, su giradischi ANALOGICI.

In consolle saranno presenti i djs Pietro Matta e Maurizio Pinna.

L'evento fa parte dei festeggiamenti "Natale Insieme 2018" promossi dall'amministrazione comunale di Maralagonis - per leggere il programma completo consultare il questo link.